Qigong

Radice e tronco La spina dorsale è come il tronco di un albero che vi alza fino al cielo in modo che le mani entrino in contatto con l'energia del cosmo attirandola verso il basso.  Quando vi alzate e camminate, i piedi si ramificano nel suolo, sfruttando a fondo l'energia terrestre

Radice e tronco
La spina dorsale è come il tronco di un albero che vi alza fino al cielo in modo che le mani entrino in contatto con l’energia del cosmo attirandola verso il basso. Quando vi alzate e camminate, i piedi si ramificano nel suolo, sfruttando a fondo l’energia terrestre

Il cielo e la terra

Postura e movimento

Il concetto di postura e movimento del qigong si rifà a quello degli antichi taoisti che, nel corpo in posizione eretta con i piedi a terra e la testa rivolta al cielo, vedevano un conduttore naturale di energia tra terra e cosmo.  Attraverso i loro esercizi, miravano a mantenere e a far risaltare questo allineamento naturale, per cui nel qigong il corpo rimane ben saldo a terra (“grounding”) e la sua naturale spinta all’insù, sostenuta dai muscoli attivi, è ottimizzata in modo che la corona tenda verso l’alto.  Alzando le braccia al cielo e aprendole, si invita l’energia del cosmo a scendere attraverso la testa in tutto il corpo.  Muovendosi in posizione eretta si sfrutta il ricco potenziale di energia terrestre, che in questo caso parte dai piedi e sale.

(Tratto da Angus Clark “I segreti del Qigong”, Logos, 2010)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: