Qigong

Il cielo e la terra

Postura e movimento

Il concetto di postura e movimento del qigong si rifà a quello degli antichi taoisti che, nel corpo in posizione eretta con i piedi a terra e la testa rivolta al cielo, vedevano un conduttore naturale di energia tra terra e cosmo.  Attraverso i loro esercizi, miravano a mantenere e a far risaltare questo allineamento naturale, per cui nel qigong il corpo rimane ben saldo a terra (“grounding”) e la sua naturale spinta all’insù, sostenuta dai muscoli attivi, è ottimizzata in modo che la corona tenda verso l’alto.  Alzando le braccia al cielo e aprendole, si invita l’energia del cosmo a scendere attraverso la testa in tutto il corpo.  Muovendosi in posizione eretta si sfrutta il ricco potenziale di energia terrestre, che in questo caso parte dai piedi e sale.

(Tratto da Angus Clark “I segreti del Qigong”, Logos, 2010)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: